Servizio Civile – Garanzia Giovani

Sul sito del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, è stato pubblicato il Bando per la selezione di  volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale, nelle Regioni che hanno inserito la Misura servizio civile nazionale nel loro Piano di attuazione di Garanzia Giovani (GG).

Per poter partecipare a tali progetti, i giovani devono essersi registrati al programma Iniziativa Occupazione Giovani (Garanzia Giovani). La domanda per partecipare ai progetti di Servizio Civile Nazionale potrà essere presentata entro il 15 dicembre 2014 ore 14:00.

Coloro che non si sono ancora iscritti al programma Garanzia Giovani dovranno farlo prima di presentare la domanda di partecipazione ai progetti. Possono partecipare ai bandi anche i cittadini stranieri regolarmente residenti in Italia.

PHAROS – CENTRO ANTIVIOLENZA

OBIETTIVO GENERALE

Coerentemente con quanto sancito dall’art. 1, lettera c), della Legge 64/2001, il presente progetto mira a contrastare il fenomeno della violenza di genere attraverso azioni concrete di assistenza alle vittime, nonché decostruendo gli stereotipi che sottostanno a relazioni non paritarie, che possono sfociare in situazioni di violenza

OBIETTIVI SPECIFICI

Rispetto alle criticità ed ai bisogni evidenziati nella scheda del progetto, nonché in riferimento all’obiettivo generale sopraindicato, con il Progetto PHAROS intende raggiungere i seguenti obiettivi specifici:

  • Obiettivo Specifico 1

Potenziare il flusso di informazioni sul tema della violenza sulle donne al fine di sensibilizzare la cittadinanza, anche promuovendo un’indagine nazionale sul problema

  • Obiettivo Specifico 2

Offrire alle donne vittime di violenza, ed ai loro bambini, adeguato ascolto e supporto concreto, anche attivando specifiche azioni di supporto sanitario, psicologico, educativo – sociale nonché legale

  • Obiettivo Specifico 3

Favorire l’empowerment delle donne vittime di violenza anche attraverso l’attivazione di uno sportello di orientamento ed accompagnamento (lavorativo, culturale, etc), nonché favorendo la conoscenza dei servizi già attivi sul territorio di provenienza.

Nello specifico si presentano qui di seguito gli obiettivi rivolti ai volontari:

– Formazione ai valori dell’impegno civico, della non violenza e della solidarietà;

– Orientarsi e saper orientare il prossimo in relazione ai diritti civili e umani di cui ognuno di noi è portatore;

– Apprendimento delle finalità e delle modalità nonché degli strumenti del lavoro di gruppo anche finalizzato all’acquisizione di capacità tecnicopratiche;

– Orientarsi e saper orientare il prossimo sulle opportunità culturali e lavorative offerte dal territorio;

– Disporre di strumenti idonei all’interpretazione dei fenomeni socio-culturali al fine di costruire percorsi di cittadinanza attiva e responsabile tra i giovani;

– Crescita individuale, favorendo la trasformazione dell’homo in cives e sviluppando l’autostima, la capacità di confronto e critico-costruttivo, nonché attraverso l’integrazione e l’interazione con le specifiche realtà territoriali di appartenenza.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

La domanda di partecipazione, indirizzate direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto, deve pervenire allo stesso entro e non oltre le ore 14:00 del 15  dicembre  2014. Le domande pervenute oltre il tempo stabilito non saranno prese in considerazione. Le domande, vanno redatte secondo il modello di cui all’allegato 2 attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate  in calce al modello stesso, e corredate dalla dichiarazione di cui all’allegato 3 del presente bando.

Alla domanda vanno allegati:

-copia carta d’identità

-copia codice fiscale

-copia del curriculum

-copia di eventuali titoli e attestazioni.

DOVE INVIARE LA DOMANDA

Le domande di partecipazione, complete di tutta la documentazione richiesta dal bando, possono essere presentate entro le ore 14:00 del 15 dicembre 2014 esclusivamente secondo le seguenti modalità:

– per Posta Elettronica Certificata (PEC) di cui è titolare l’interessato avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf all’indirizzo modavionlus@pec.it;

– a mezzo raccomandata A/R indirizzata a Modavi Federazione Provinciale di Napoli Onlus – Via Pasquale del Torto 1/b – 80121 – Napoli;

– a mano presso: Modavi Federazione Provinciale di Napoli Onlus – Via Pasquale del Torto 1/b, dal Lunedì  al Venerdì, dalle  10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00

ULTERIORI INFORMAZIONI E CHIARIMENTI

E’ possibile contattare l’Ente per informazioni e chiarimenti:

 inviando una mail all’indirizzo serviziocivile@modavi.it;

 dal Lunedì  al Venerdì , dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00, al numero  081 4107138

Tutte le principali informazioni sono disponibili sul sito interne www.modavi.it

MATERIALI UTILI

Bando Regione Campania

PROGETTO PHAROS-CENTRO ANTIVIOLENZA

ALLEGATO 2 – Domanda di Partecipazione

ALLEGATO 3 – Domanda di partecipazione

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo con chi vuoi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *