Banca del tempo

La banca del tempo è un istituto di credito molto particolare. Presso il suo sportello non si deposita denaro e non si riscuotono interessi. Nella Banca del tempo si deposita la propria disponibilità a scambiare prestazioni con altri aderenti, usando il tempo come unità di misura degli scambi.  Essa è regolata solo dal principio dello scambio di tempo contro altro tempo e di prestazioni contro altre prestazioni con una condizione di completa parità tra le persone. Il tempo offerto e richiesto ha lo stesso valore indipendentemente dalla condizione sociale, economica o professionale di coloro che aderiscono.  Il  funzionamento è molto semplice. Basta presentarsi personalmente presso la sede. Le persone che aderiscono compilano una scheda di iscrizione nella quale vengono evidenziate le offerte e le richieste, dichiarando le sue disponibilità. ad ogni nuovo iscritto l’operatore di segreteria gli rivolge alcune domande dirette a delineare un quadro complessivo dei suoi interessi e necessità e a precisare quale genere di attività intende offrire, con quale impegno di tempo in linea di massima, e quale tipo di prestazioni vorrebbe ricevere in cambio, depositando in banca le cui capacità. Quando si  ha bisogno di qualcosa ci si  rivolge alla segreteria della Banca, che si metterà in contatto con la persona che può soddisfare la necessità richiesta. Si parte dal presupposto che ogni persona ha qualcosa da offrire agli altri e può avere bisogno di qualcosa che gli altri possono darle. Per questo la Banca del tempo trova la sua ragion d’essere nell’intento di valorizzare l’individuo, partendo dalla consapevolezza che ognuno “sa fare” qualcosa, ovvero ha qualcosa da offrire agli altri. La valorizzazione dell’individuo si esplica attraverso l’intensificazione delle relazioni umane, la pari dignità tra i soggetti, lo sviluppo delle relazioni interpersonali e intergenerazionali. I soci sono chiamati “correntisti”: I cittadini di ogni età e provenienza vengono coinvolti in forme di scambio e di reciproco aiuto , valorizzando bisogni e risorse di ognuno, instaurando nel contempo un sistema di rapporti di buon vicinato e di relazioni sociali. Scambi culturali, lezioni di lingua, ricette di cucina, giardinaggio, piccole commissioni, sono solo alcune delle attività oggetto di scambio. Tutti possono dare e ricevere attività e tempo, secondo disponibilità ed interesse.

Vieni presso la nostra sede ad informarti su come diventare correntista!

Scarica la brochure